Tavola rotonda a cura di  Antonio Cioffi e Roberto Carraro, docenti dell’indirizzo di Didattica multimediale,  sul tema:

Cultura immersiva. Realtà virtuale e realtà aumentata nella trasformazione delle arti e nella cura dei beni culturali

Accademia di Brera, Milano, 15 Marzo, dalle 10:00 alle 17:30 presso la Sala Napoleonica

Nel corso di questa tavola rotonda, esperti di fama in ambito umanistico, artistico e scientifico e rappresentanti di punta dell’imprenditoria digitale, metteranno a fuoco problematiche, sfide ed opportunità della grande rivoluzione tecnologica che le nuove generazione si trovano ad affrontare.

Il digitale ha già imposto trasformazioni profonde in molti settori e sta ora investendo in misura crescente la cultura, i musei, la pratica e l’esposizione dell’arte. Ma per ripensare in chiave strategica tale trasformazione non bastano le tecnologie, serve una cultura del digitale, che grazie ad un mix corretto di pensiero e tecnologia può imprimere un impulso decisivo alle forme della creatività e alla valorizzazione del patrimonio artistico, di cui l’Italia è massima espressione mondiale.

 

Ultima cena 3D

Scena virtuale dalla APP ” Leonardo – Ultima cena – Virtual History”.

 

 

L’evoluzione verso i media immersivi – realtà virtuale e realtà aumentata – sta accelerando la Digital Transformation dell’arte e dei musei, introducendo modalità di fruizione innovative ed iniziative di nuova concezione, come le mostre virtuali senza opere fisiche ed esperienze, altamente coinvolgenti per il pubblico, come le applicazioni di archeologia virtuale.

Steve Jobs presenta Roma Virtual History,m a cura di Carraro LAB e Applix

Steve Jobs presenta Roma Virtual History, a cura di Carraro LAB e Applix

Partecipanti (in ordine alfabetico): Michelangela Di Giacomo (Curatrice Museo M9), Vittorio Gallese (neuroscienziato cognitivo), Livio Karrer (Curatore Museo M9), Luigi Percuoco (responsabile ricerca e sviluppo ArtGlass), Leonardo Sangiorgi (artista co-fondatore Studio Azzurro). In teleconferenza dal Canada Derrick de Kerckhove (sociologo e teorico dei nuovi media).

Ospite Camilla Bortolami (web muser)

Moderatori: Antonio Cioffi e Roberto Carraro (docenti del Corso di Didattica Multimediale dell’Accademia di Brera).

All’incontro sarà affiancata un’area in cui le periferiche di realtà virtuale e di realtà aumentata potranno essere sperimentate dal pubblico.