Dalla esposizione virtuale a quella reale: MB Classic Garage

In una strategia di Marketing Immersivo è possibile integrare la dimensione virtuale con quella reale. Nel progetto MB CLASSIC GARAGE di Mercedes Italia il pubblico può vivere una esperienza omni-channel in continuità:

  1. dalla dimensione On Line, dove  viene proposto il montaggio 3D dell’auto d’epoca e la personalizzazione del garage virtuale,
  2. al contesto reale della fiera di Padova, dove si può visitare l’allestimento fisico di un garage vintage. In questo link  è possibile vedere il video ufficiale di Mercedes dedicato alla fiera di Padova e allo stand con il garage

 

In questa iniziativa la sinergia tra le due dimensioni è evidente: la fase promozionale viene vissuta su web e social media, e anticipa l’evento fisico, mentre viceversa nello stand il pubblico può anche iscriversi al concorso On Line e vivere esperienze 3D, come il ritratto aumentato con la prova virtuale del casco del pilota Stirling Moss, realizzato con un tablet inserito in una cornice classica ed appeso a parete.

Nel contesto delle fiere, delle mostre e dei musei la dialettica tra virtuale e reale è sempre stata complessa, e vissuta anche come un conflitto competitivo tra le due dimensioni.

Carraro LAB opera da molto tempo nell’ambito degli eventi espositivi e della realtà virtuale, e ha sviluppato alcune case history virtuose e sinergiche, tra cui la piattaforma virtuale di Expo 2015, e la soluzione Smart Catalog per Fiera Milano.