Sabato 6 ottobre è iniziata la fase di apertura in anteprima di M9, il museo dedicato al ’900, costruito dalla Fondazione di Venezia a Mestre. Si tratta del più avanzato museo tecnologico ed immersivo mai realizzato in Italia. Le sale e le installazioni di M9 sono state visitate da circa 200 persone, con l’obiettivo dichiarato dalla direzione di effettuare un test controllato e un sondaggio su un campione reale di visitatori, per 4 settimane.

Alcuni giornalisti locali erano tra i primi utenti privilegiati, e hanno pubblicato i primi reportage dalla struttura museale “work in progress”, che riportiamo nei seguenti link da “La nuova Venezia” e il “Corriere del Veneto“.  M9 ha pubblicato un video teaser  che rappresenta alcune delle installazioni.

Carraro LAB ha progettato la experience della sezione dedicata alla trasformazione del paesaggio. M9 aprirà ufficialmente al pubblico il 1 dicembre 2018, e includerà un auditorium avanzato con 200 visori di realtà virtuale – il primo in Europa – e altre strutture che fanno parte del progetto di rigenerazione urbana al centro di Mestre.