pompei3_big

Dettagli Progetto

  • Data

     2000

  • Cliente

     DeAgostini

  • Categoria

     Arte

Il CD ROM “POMPEI” raggiunge altissimi livelli nell’utilizzo della realtà virtuale, sia per la ricostruzione interattiva della città, sia per la realizzazione di scene di vita interamente create in computer graphics.

09-a-schede-ico-pompei-macellum

Il CD-ROM Pompei Virtual Tour, pubblicato nel 2000 da DeAgostini, rappresenta una sintesi della tecnologia Quicktime VR sperimentata negli anni 90, ed anticipa a livello ergonomico alcune applicazioni web delle foto a 360°, come Google Street View o i Virtual Tour del portale Italia.
I rilievi fotografici, montati in internodi connessi tra loro, permettono una visita dinamica completa dell’area archeologica.

09-a-schede-ico-Pompei-descrizione-interfaccia-di-navigazione

La mappa interattiva sviluppata da Archimedia è abbinabile alla navigazione virtuale, in modo analogo alla successiva soluzione cartografica di Visual Italy. Ogni foto a 360° è arricchita da un commento audio, da schede multimediali con testi, immagini, animazioni 3d, modelli 3d interattivi.
In alcuni è possibile passare dallo fotografia del sito attuale alla sua ricostruzione archeologica in 3d (past and present).
Le scene di vita dell’antica Pompei sono state sviluppate con la tecnologia del motion capture da Roberto Carraro e Andrea Bossola.

09-a-schede-ico-Pompei-lotta-gladiatori-sequenza