Nell’ambito dell’evento Agritalk del 18 ottobre 2017 è stata introdotta una innovativa applicazione di Realtà Virtuale: i temi sviluppati da alcuni relatori si trasformano in una esperienza di “teletrasporto” immersivo negli ambienti dell’agricoltura. Il relatore indossa un visore VR e diventa la guida di un virtual tour, che il pubblico fruisce grazie alla proiezione sincronizzata su grande schermo. 77 sono le sedi di UniCredit collegate in streaming in tutta Italia, con circa 2.200  imprenditori partecipanti. Mentre il relatore parla, si guarda intorno a 360 gradi e naviga commentando dal vivo i luoghi che sta visitando. Così diventa possibile ad esempio ripercorrere la tracciabilità della mozzarella, partendo da un supermercato dove si incontra il prodotto, per poi raggiungere l’allevamento delle bufale, seguire le fasi di produzione, incontrare il produttore, sempre  in realtà virtuale. Analogamente, visitando un vigneto si scopre come vengono utilizzati i dati acquisiti dai sensori per migliorare il raccolto e gestire in modo più economico e sostenibile le fasi di produzione. L’applicazione, basata su una innovativa integrazione tra le tecnologie Samsung Gear VR ed Apple TV, è stata sviluppata da Carraro LAB. Grazie ad un inedito processo creativo che ha coinvolto il team Unicredit  e i relatori, nel convegno Agritalk per la prima volta sono stati realizzati contenuti di realtà virtuale pensati specificamente per il settore congressuale.