Virtual History Roma: Roma per iPad in Bubble Viewer

Blog page
schermata-bubble-viewer

Con “Roma Virtual Machine”, l’APP realizzata da Applix per Mondadori Digital, nasce il primo magazine digitale che permette al lettore di immergersi a 360 gradi in un ambiente virtuale ed esplorarlo guardandolo attraverso lo schermo dell’iPad.
L’applicazione è la prima a utilizzare la tecnologia “Bubble Viewer”, ideata in Italia e brevettata negli USA da Applix nel dicembre 2010, che valorizza i sensori presenti nei dispositivi mobili (accelerometro e bussola) creando una nuova generazione di illustrazioni a forma di bolla digitale.
Tra gli ambienti più spettacolari dell’antica Roma riprodotti
con il sistema “Bubble Viewer” vanno segnalati:

  • La veduta aerea della città ricostruita nell’età di Costantino
  • Gli ambienti della piazza del Colosseo, del Circo Massimo e del Mausoleo di Adriano (l’attuale Castel Sant’Angelo) con il confronto tra l’aspetto attuale e la ricostruzione del passato
  • Alcuni ambienti di Pompei: la via dell’abbondanza con la Casa dei Gladiatori, la Domus del Fauno, le Terme Stabiane

Il nuovo libro digitale diventa una sorta di telescopio che consente di vedere la ricostruzione 3d di Roma Imperiale e in futuro altri ambienti immaginari di ogni genere. Si realizza un sogno antico come la scrittura: il libro diventa una sorta di portale, la pagina funziona come uno stargate per viaggiare nel passato, nel futuro, nella immaginazione.