• 2016 Premio F@IMP 2.0. Sport VR Experience
    Il Trono di Spade in VR
    Brixia Time Machine vince il premio F@IMP 2.0 a Budapest

    Sky: lancio de Il Trono di Spade con video spot 360°, Social Game Immersivo

    Evento Sport VR Experience in Palazzo Italia, le Olimpiadi di Rio 2016 in Virtual Reality

    Mostra Rivivi Expo

    Rebranding Finmeccanica

    Leonardo in Virtual Reality

    Produzioni Video 360 per In Lombardia, Dolomiti Supersky, Atl Cuneo, ATM, Italica Tourism, Umbria

    Casa Italia a San Pietroburgo

    Piattaforma Virtuale per il Parco Nazionale dell’Alta Murgia

    Virtual Reality APP per HOMI Smart
  • 2015Immersive Experience e video 360° Expo Milano 2015
    App imersiva Being Leonardo
    Gualtiero e Roberto Carraro progettano e realizzano l’Immersive Experience e il video 306° ufficiale di Expo 2015, per il visore di realtà virtuale Samsung GEAR VR

    Applicazioni immersive realizzate nel contesto di Expo 2015:
    Siti Unesco Lombardia
    Parchi Nazionali per Ministero Ambiente
    Slovacchia – tour del paese e del padiglione
    Slovenia – tour del paese e degli impianti termali
    Marche – esperienza immersiva della regione
    Uganda – tour del Paese
    Turchia: anteprima di Expo 2016 Antalya
    Svizzera, Francia, Slovacchia, Qatar: virtual tour del padiglione

    A cura di G & R Carraro, viene realizzata la prima applicazione immersiva Premium per una mostra d’arte: “Being Leonardo”, per la mostra a Palazzo reale

    Nel sito Unesco di Brescia si integrano 6 soluzioni tecnologiche: occhiali di realtà virtuale e aumentata, proiezioni immersive, video guida su tablet, augmented catalog, 3d time machine.
  • 2014Virtual Tour Expo Milano 2015
    Video Curation per app SerieA TIM
    Gualtiero e Roberto Carraro realizzano il Virtual Tour di Expo 2015, presentato nel dicembre 2014 con l’anteprima 3d dell’evento.

    La APP Bibleworld vince il premio Moebius a Lugano.

    Applicazione di Video Curation “Serie A TIM”

    Realtà aumentata 3D nella APP “Hello Robi” per Deagostini
  • 2013Expo Smart City App
    Different Tv per Telecom Italia
    Smart Catalog per Fiera Milano
    BibleWorld presentata in Vaticano
    Febbraio, Barcellona - Mobile World Congress 2013 - presentazione del prototipo della Smart City App di Expo 2015, di cui Telecom Design ha realizzato le componenti di Augmented Audio Vision.
    Pubblicazione della piattaforma di tv personalizzata "Different Tv" in Telecom Cubovision.
    Realizzazione di “Smart Catalog” per Fiera Milano.
    Dimostrazione del Boulevard delle Bandiere all’IPM Expo 2015, Totino-Lingotto.
    Il 5 dicembre 2013 in Vaticano viene lanciata da Monsignor Georg Ganswein BIbleworld, la App sulla Bibbia dedicata al centenario di Edizioni San Paolo.
  • 2012Roma presentata al Guggenheim
    Unity Award
    CyberExpo
    Docenza a Brera
    Progetto Europeo Astute sulla connected car
    TED conference
    19 Gennaio 2012, Guggenheim Museum di New York, Keynote Apple all'educazione, Roma Virtual History è stata citata al terzo posto in assoluto tra le migliori APP educative al mondo.
    “Roma Virtual History” vine il premio di Unity Technology Award quale «Best Non Game App».
    Corso di Art Direction tenuto da Roberto Carraro presso la scuola di didattica dell’arte dell'Accademia di Belle Arti di Brera, dedicato alla formazione di autori e designer digitali.
    Sviluppo del progetto europeo "Astute" per augmented navigation and connected car.
    Ottobre 2012: presentazione della piattaforma Cyberexpo all'International Participant Meeting di Expo 2015.
    Intervento di Gualtiero Carraro in TED xLakeComo.
  • 2011Steve Jobs presenta la App Roma Virtual History
    prosegue la collana Virtual History
    App Puglia Reality Plus
    TED conference
    La APP per iPad “Roma Virtual History”, curata da G. e R. Carraro per Mondadori, raggiunge il primo posto tra le APP vendute in Italia, entra nella Top Ten negli USA e viene presentata da Steve Jobs nel Keynote di lancio di iPad2.
    Viene applicato il brevetto Bubble Viewer, registrato negli USA dai fratelli Carraro.
    Applix realizza la piattaforma App-do-it, adottata anche da Seat, e la soluzione iPad per i magazine e i comics Mondadori.
    Viene Pubblicato "Ultima cena Virtual History", che appare nelle prime 5 applicazioni per la categoria Educational dell'Appstore USA.
    Dicembre 2011: L’applicazione “Firenze Virtual History”, pubblicata da Mondadori e realizzata da Applix, è stata selezionata da Apple come migliore APP italiana per iPad del 2011.
    Intervento di Roberto Carraro in TED Talks del 5 novembre 2011 a Como.
  • 2010Pubblicazione App iDante
    Visual Puglia
    Nel 2010 “IDante La Divina Commedia” è la prima APP per iPad in Italia, pubblicata per IlSole24Ore.
    La piattaforma di cartografia multimediale Visual Italy, che ha anticipato lo street view di Google, viene adottata dalle Regioni Lombardia e Puglia e dal Ministero del Turismo, nel portale Italia.it.
    Con Fiera Milano viene sviluppata la web Tv Bit Channel, con iniziative video-UGC.
  • 2009Emoticon Art con Microsoft
    Visual Italy per Regione Lombardia
    virtual tour portale Italia
    Inizia lo sviluppo del sviluppo con Microsoft Italia progetto “EMOTICON ART” incentrato sulla scrittura creativa nei social network dei teen ager.
    Il progetto VISUAL ITALY, una piattaforma per la promozione turistica del territorio italiano elaborata con Seat Pagine Gialle, viene adottata dalla Regione Lombardia nel febbraio 2009, dando vita a LOMBARDIA.
    Visual Italy, grazie a Seat e Fiera Milano, viene poi estesa ad altre regioni, province e comuni in tutta Italia.
    Inizia la progettazione di guide immersive su device mobili con la guida su Roma per IPhone, pubblicata dal partner Fulvio Massini.
    Telecom Design collabora alla progettazione e allo sviluppo del nuovo PORTALE ITALIA, producendo il Grand Tour, che presenta l’Italia in 600 tappe immersive e multimediali
  • 2008Piattaforma video Bit Channel
    Chat professionale Show me
    Telecom Design progetta e realizza per Fiera Milano ExpoCTS la piattaforma web Tv partecipativa BIT CHANNEL. Inizia l’attività di Digital Extension delle fiere con l’elaborazione di piattaforme per vari comparti.
    Telecom Design esporta il modello della fabbrica digitale in Turchia con BRAVOO INSTANBUL.
    Telecom Design brevetta un sistema di chat multimediali Business to Business che verrà poi commercializzato con il brand “Show Me”.
  • 2007Multilingual video per Europages
    Serata futurista in Second Life
    Telecom Design progetta e industrializza per Europages il format “Multilingual video”, che permette la realizzazione di sottotitoli fino a 22 lingue.
    Nel novembre 2007 ha luogo la performance “serata futurista in Second Life”, nell’isola virtuale creata da Gualtiero e Roberto Carraro
  • 2006Collana il mondo in DVD de Agostini
    Street level di Pagine Gialle
    Deagostini pubblica la collana “Il mondo in DVD”, ideata e realizzata da Cosmic Egg, una sorta di video Atlante del mondo in 44 DVD, sviluppato con soluzioni tecnologiche di cartografia satellitare.
    Telecom Design sviluppa con il partner Netnoè il progetto Pagine Gialle “Street level”, la prima mappatura stradale a 360° di livello nazionale, che anticipa di oltre un anno la soluzione Google Street View. Prima che Google inauguri le mappature negli USA, in Italia sono già pubblicate oltre 100 città su Pagine Gialle Visual
  • 2005Virtual tour per Kompass
    Telecom Design digital factory
    Telecom Design inizia la produzione di Virtual Tour a livello nazionale per la guida Kompass Non solo Alberghi, che raccoglierà migliaia di visite virtuali in strutture alberghiere italiane.
    Si consolida la “fabbrica digitale” di Telecom Design, che sviluppa e produce format multimediali con centinaia di operatori su tutto il territorio nazionale.
    La Digital Factory di Telecom Design produrrà negli anni seguenti decine di migliaia di video e virtual tour aziendali, una vera e propria case history internazionale.
  • 2004Focus Enciclopedia
    collana DVD 100 capolavori della pittura
    Meraviglie del XXI secolo” vince il Grand Prix Moebius
    Effetti speciali per il film Nerone
    collana DVD "la Divina Commedia"
    Vengono pubblicate: la “FOCUS Enciclopedia” in 4 CD ROM, e la serie di 20 DVD “100 capolavori della pittura commentati da Vittorio Sgarbi”, prodotte da Cosmic Egg per Mondadori e DeAgostini.
    Il CD ROM “Meraviglie del XXI secolo” vince il Grand Prix Moebius e la categoria “Scienza, tecnica e medicina” a Lugano.
    GLOBALIS produce gli effetti speciali per il film televisivo NERONE prodotto da Lux Vide, e sviluppa il concept del programma televisivo FUTURA CITY trasmesso da RAI 2.
    Telecom Design realizza una campagna di riprese virtuali in 42 città Italiane; gli oltre 500 virtual tour dei punti di interesse turistico vengono inseriti in Tuttocittà Seat.
    Nel dicembre 2004 viene pubblicata la DIVINA COMMEDIA in 15 DVD, prodotta da Cosmic Egg per DeAgostini.
  • 2003Globalis produce gli effetti speciali del film Augustus
    Ricostruzioni 3d per le Domus dell'Ortaglia di Brescia
    Nasce Telecom Design
    Dalla collaborazione con Angelo Moratti prende vita GLOBALIS – cross media communication, una start up finalizzata ai settori Cinema, TV e Telecomunicazioni. Globalis sviluppa la produzione in computer graphics degli effetti speciali per la fiction televisiva AUGUSTO e per la serie di documentari “Back in time”, co-produzioni coordinate da Lux Vide.
    Un documentario su DVD, un cd rom e un sito vengono realizzati per la mostra di archeologia “Domus dell’Ortaglia”.
    Produzioni televisive: Rai Uno “La vita in diretta” trasmette la simulazione in tempo reale della Guerra In Iraq, Rai Due “Excalibur” la ricostruzione di Gerusalemme, “SuperQuark” delle ricostruzioni in 3d.
    Minisiti tematici per Rai Educational.
    Neoexpo assume il nome Telecom Design e realizza per Telecom Italia una fiera virtuale delle applicazioni broadband per le imprese, mentre per Kompass iniziano i virtual tour degli alberghi Italiani
  • 2002Enciclopedia multimediale Virtualis per Famiglia Cristiana
    CD per Palazzo Grassi: Puvis de Chavannes e Faraoni
    Nasce Cosmic Egg
    Mediateca educativa Online di Rai educational
    Carraro Multimedia progetta e realizza la nuova enciclopedia multimediale VIRTUALIS, pubblicata da Famiglia Cristiana su 8 Cd rom. A fine anno escono anche OMNIA DeAgostini con Panorama e TREMILA Utet con Espresso-La Repubblica.
    Per Palazzo Grassi vengono prodotti due nuovi cataloghi su Cd Rom: PUVIS DE CHAVANNES e I FARAONI.
    Nasce COSMIC EGG, società specializzata nell’Editoria Multimediale con Paolo Parlavecchia, già manager Rizzoli ed E.Bismedia: i primi contratti di rilievo vengono stretti con Rai e riguardano VIRTUAL EVENTS – simulazioni 3d per l’informazione televisiva – e la MEDIATECA EDUCATIVA ON LINE di Rai Educational.
  • 2001Enciclopedia multimediale Nova Utet
    Le vie consolari per Coop
    SEAT Pagine Gialle e DeAgostini entrano in NeoEXPO, rispettivamente acquisendo il 60% e il 20% della SPA. Nascono le prime fiere on-line: NeoEXPOSTONE, smau365, ttgINCONTRI365.
    Sviluppo dell’Interface Design del terminale domusweb di Olivetti Domustech.
    Produzione multimediale e grafica di NOVA UTET.
    Catalogo della mostra BALTHUS di Palazzo Grassi, Omnia Astronomia e interfaccia di Omnia 2003 per DeAgostini. Serie di CD ROM “Le vie consolari” per COOP. Progetto della mostra MOBILE LIFE per SMAU 2001.
    Sviluppo dei siti di Fondo Ambiente Italia, Olivetti Tecnost (virtual showroom), Alcatel.
    Studio Carraro entra anche nella produzione televisiva, con le sezioni in Computer Graphics per il documentario “Archimede”, prodotto dalla “Macchina del Tempo” (Mediaset).
  • 2000Nasce la Start Up Neoexpo
    Si attivano una serie di iniziative INTERNET: Gualtiero e Roberto Carraro con Alberto Barzaghi, già direttore generale SMAU, fondano NeoEXPO, il primo polo fieristico On Line. In Ottobre Studio Carraro in partnership con Edisontel.com vara 360LAND, il primo sito di turismo virtuale. A dicembre viene sviluppato DINOPARK.IT per E.BISCOM, inaugurando il format dei parchi dei divertimenti On Line. Tra i siti sviluppati va citato quello della INTERNET HOME (casacomoda.com), per CISCO SYSTEMS e un consorzio di aziende di primissimo livello.
    Tra i CD ROM del 2000 vanno segnalati: “XXI SECOLO” per Il Corriere della Sera, “Cosmos” e “Etruschi” per Palazzo Grassi, “Pompei, “Omnia Maxi”, “Omnia Arte”, “Omnia Scienza e tecnologia” e il DVD “La terra” per De Agostini
  • 1999Video game Omnia Planet
    Omnia Medicina
    catalogo multimediale I trionfi del Barocco per Palazzo Grassi
    Studio Carraro progetta nel corso dell'anno oltre 30 CD ROM, pubblicati in Italia e all'estero, tra cui "OMNIA 2000" con il gioco "PLANET", "Omnia Atlante 2000", "LA LUNA", "OMNIA MEDICINA", pubblicati da DeAgostini. Si completano le collane "Gedea" e "Città in CD ROM", entrambe rilanciate nel corso dell'anno.
    Vengono realizzati i cataloghi multimediali di due mostre di Palazzo Grassi: "TRIONFI DEL BAROCCO" a Torino per il centenario della Fiat e "IL RINASCIMENTO A VENEZIA E LA PITTURA DEL NORD", distribuiti anche dal Corriere della Sera
  • 1998CD ROM "I Maya" per Palazzo Grassi
    Collana Città in CD ROM
    Inizia la collaborazione con Palazzo Grassi, attraverso la pubblicazione del catalogo su CD ROM della mostra "I MAYA", distribuito anche dal Corriere della Sera. Inizia la pubblicazione della monumentale "GEDEA" DeAgostini: una enciclopedia tematica su 22 CD ROM.
    Con La Repubblica e De Agostini viene realizzata la collana "Città in CD ROM" con sei titoli: Venezia, New York, Firenze, Parigi, Roma e il Giubileo, Gerusalemme. Riedizioni di "OMNIA 99" e "OMNIA ATLANTE 99", e della "NUOVA GUIDA D'ITALIA INTERATTIVA", con una campagna di foto a 360° realizzata in tutta Italia
  • 1997CD ROM "Roma 2000 anni fa” per RAI
    Videogame "omnia discovery" per DeAgostini
    Viene pubblicata con Sacis e il Poligrafico dello Stato l'opera "ROMA, 2000 ANNI FA". Il successo di pubblico e di critica culminano con il servizio TV in prima serata su "SuperQuark", RAI UNO. La musica è curata dal fratello Marco Carraro, che realizzerà anche la colonna sonora di Odissea, I Maya, Omnia Planet.
    Altre opere su CD ROM progettate dallo Studio Carraro: "Omnia 98", "Omnia Atlante 98". Il gioco del sapere "OMNIA DISCOVERY" viene pubblicato da La Repubblica e avrà sei edizioni, compresa una versione tedesca
  • 1996Nasce lo "studio Carraro"
    Enciclopedia multimediale Omnia 97
    CD ROM "Jubilaeum, 2000 anni di cristianesimo"
    Nasce la società di produzione "Studio Carraro", specializzata nella realizzazione di CD ROM culturali. L'enciclopedia multimediale "Omnia 97", progettata da G. e R. Carraro, è il CD ROM best seller in Italia per due anni di seguito e il primo ad essere promosso con una campagna televisiva.
    Altre opere prodotte nel 1996: "Tesori d'arte in Italia" e "Guida interattiva d'Europa" con DeAgostini, "Jubilaeum, 2000 anni di Cristianesimo" con Rizzoli.
    La rivista internazionale WIRED nel numero di giugno dedica un servizio di 6 pagine ai "Carraro Twins".
    Consulenza con SMAU per la mostra "Multimedia World".
  • 1995I Vangeli su CD ROM vincono il premio "EMMA
    Primi CD ROM per de Agostini, Italia, guida interattiva, e La grande pittura italiana
    Dalla Fiera del Libro di Francoforte, nell'ottobre 1995, arriva un prestigioso riconoscimento internazionale: "I VANGELI" vincono il premio "EMMA, European Multimedia Awards", aggiudicandosi il primo posto nella sessione "arte e cultura" e in quella dedicata alle "scienze sociali", davanti ad opere prodotte da Microsoft e Philips. I fratelli Carraro vengono intervistati dai principali quotidiani e periodici italiani (La Repubblica, Il Corriere -Sette, Famiglia Cristiana, Epoca, Panorama, etc...) e dalla RAI.
    Prime opere multimediali realizzate per DeAgostini: "Italia, guida interattiva" e "La grande pittura italiana". Altri CD ROM pubblicati con Editel e Sacis: "Odissea", "Acquario di Genova", "The Pope". G. e R. Carraro progettano la mostra istituzionale di SMAU '94: "Il villaggio globale della comunicazione", nell'ambito della quale con la RAI presentano la sperimentazione dedicata al TG Interattivo.
    Ideazione e design del sito internet "Planet Italy" per RAI International
  • 1994CD ROM La Divina Commedia
    Italian Design
    I Vangeli
    Dal 1994 nascono le prime opere multimediali su CD ROM ideate dai fratelli Carraro, pubblicate da Editel (società di IBM e del Sole 24 ore), tra le quali: "LA DIVINA COMMEDIA: Inferno, Purgatorio, Paradiso", "ITALIAN DESIGN", "I VANGELI". Questi ultimi verranno presentati al presidente della repubblica Scalfaro e ad altre importanti personalità.
    Gualtiero Carraro realizza in Fiera Milano tre edizioni della rassegna "Interactive Media", all'interno di "Mifed, International cinema and television multimedia market". Collaborazioni e interviste con "The Hollywood reporter".
  • 1993Mostra in Smau "Città delle reti"
    Viene pubblicata la "Guida alla cultura multimediale" catalogo dei CD ROM educational e reference, curato da Gualtiero Carraro per Abacus e inviato alle scuole superiori italiane.
    G. e R. Carraro collaborano al progetto della "Città delle reti", mostra istituzionale di SMAU '93. Comincia la progettazione e la produzione di opere su CD ROM destinate al grande pubblico.
  • 1992Mostra in Smau "Il teatro Multimedia"
    I fratelli Carraro pubblicano "Viaggio nel futuro - Informatica, Cultura, Multimedia", edizioni Apogeo, un saggio che raccoglie le loro ricerche, e un libro elettronico su floppy disk inviato da Abacus alle scuole superiori italiane.
    In Smau progettano la mostra istituzionale "Il teatro Multimedia".
    Continua l'attività di design multimediale per importanti aziende italiane.
  • 1991Ipertesto Alfa Romeo 164
    postazione interattiva per Apple Italia
    Si realizzano la postazione interattiva nella sede di Apple Italia, e l'ipertesto per la presentazione della Alfa Romeo 164 sui nuovi portatili Macintosh.
    Realizzazione della conferenza stampa multimediale di SMAU '91, la cornice ipermediale per il convegno RESEAU (Venezia) e per la Conferenza Nazionale sugli Standard (Roma).
    Gualtiero e Roberto Carraro sono gli ideatori della "Piazza dell'Informazione", la mostra istituzionale di SMAU '91, e svolgono consulenza per la realizzazione della mostra specializzata New Media, dedicata alle memorie ottiche.
    Per il Gruppo STET realizzano un video interattivo, utilizzato come presentazione istituzionale del Gruppo presso SMAU e TELECOM, a Ginevra.
    Progettano il marchio di Milano 2000, la candidatura di Milano alle Olimpiadi del 2000, presentando anche un sistema di comunicazione elettronica a J.A. Samaranch, presidente del CIO, a Istanbul.
  • 1990Primo CD Rom italiano, il pianeta e la parola
    Premio SMAU Industrial Design
    In Febbraio R. Carraro partecipa in qualità di esperto alla commissione CEE sul tema "Innovation and Technology Transfert" in Lussemburgo.
    Elabora poi per SMAU '90 il design del multimedia "Il pianeta e la parola", prodotto da Apple Computer (si tratta del primo CD ROM multimediale prodotto in lingua Italiana), e il supporto ipermediale per il convegno "State-of-the-art".
    G. e R. Carraro sono componenti della commissione Software della giuria Premio SMAU Industrial Design, nel '90 e nel 91.
  • 1989Ipertesti per l'istituto nazionale di fisica nucleare, moda, Design, e mostra mercato Abacus
    Viene presentato al Circolo della stampa di Milano un programma elettronico ideato da G. e R. Carraro, che illustra i grandi progetti che cambieranno il volto del capoluogo lombardo. Si tratta di una soluzione multimediale per la comunicazione dei progetti urbanistici.
    Vengono anche realizzati: l'ipertesto per il video storico del "Compasso d'oro", il catalogo elettronico della mostra storica "vent'anni di premio Smau Industrial Design", la computer fiction "Rapporto sull'industria della moda" per l'Associazione Italiana Industriali Abbigliamento.
    Su commessa dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, viene elaborata la simulazione al computer della visita ai Laboratori nazionali del Gran Sasso, poi utilizzata anche negli stand ufficiali del Ministero Università e Ricerca Scientifica.
    R. Carraro progetta l'installazione e la postazione elettronica di uno stand nella World Fashion Fair di Osaka.
    Dall'Ottobre 1989 G. Carraro è coordinatore del progetto ABACUS, la "Mostra Mercato dell'informatica e della telematica per lo studio, l'hobby, la casa" promossa da Fiera Milano e Comufficio.
  • 1988Catalogo elettronico di B&B ITALIA
    due ricerche multimediali "Divina Commedia Elettronica" ed "Eurofuturismo" presentate a Mosca
    Nella primavera curano l'immagine della conferenza europea EUREKA e del SALONE DELLA RICERCA di Fiera Milano.
    In occasione del "Salone del mobile 1988" i fratelli Carraro progettano il catalogo elettronico di B&B ITALIA, dal titolo "Il palazzo della memoria". I visitatori consultano il programma interagendo in un palazzo immaginario, ispirato all'"arte della memoria" classica.
    Si sviluppa il progetto "IL CINESE TELEMATICO": una rielaborazione degli ideogrammi cinesi per il loro utilizzo nella comunicazione internazionale.
    Collaborando con Rizzoli-Corriere della Sera e l'Università degli Studi di Milano partecipano alla mostra ITALIA 2000 a Mosca, dove presentano le due ricerche multimediali "DIVINA COMMEDIA ELETTRONICA" ed EUROFUTURISMO. Lo stand viene visitato da Gorbaciov e De Mita, seguiti da numerose delegazioni ufficiali italiane e sovietiche. Per il poema dantesco viene realizzato un ipertesto iconico che riassume sinotticamente il viaggio nell'oltretomba. EUROFUTURISMO è una comparazione multimediale tra il futurismo russo e quello italiano, alla ricerca di analogie formali e linguistiche.
    G. e R. Carraro curano il corso di alfabetizzazione informatica per il design e la comunicazione all'"Università del Progetto" di Reggio Emilia.
    Inizia la collaborazione col progetto IPERMILANO, sviluppato dal Dipartimento di Scienze dell'informazione dell'Università degli studi di Milano
  • 1987Segnaletica di Fiera Milano
    partecipazione al "GruppenKunstWerke" di Kassel
    Progetto della nuova segnaletica di Fiera Milano, installata nel Padiglione Sud. Il nuovo sistema segnaletico, basato sulla riattivazione degli antichi sistemi pittografici, viene descritto nel libro LETTEROGRAFIA (Edizioni Motta ) ed esposto in una mostra presso la Grande Fiera d'Aprile.
    In luglio G. e R. Carraro presentano alla esposizione internazionale d'arte "GruppenKunstWerke" di Kassel la PICTOMATICA, grammatica dell'elaborazione visiva basata sui grafemi informatici delle Reti di Petri.
    Compiono ricerche in collaborazione con il prof. Giovanni Degli Antoni, del Dipartimento di Scienze dell'Informazione dell'Università degli Studi di Milano
  • 1986Partecipazione al primo network planetario dell'arte della Biennale di Venezia
    Partecipano alla XLII BIENNALE DI VENEZIA (nella sezione "Arte, Tecnologia e Informatica") operando nel primo "Network Planetario dell'Arte". Utilizzando strumenti telematici, venti gruppi di artisti di tutto il mondo si scambiano immagini e messaggi. Espongono alcuni "alfabeti visivi" per la comunicazione telematica.
    Le loro ricerche vengono poi raccolte in un video presentato alla VIDEONALE di Bonn
  • 1983 - 84Suoncolora per il Giubileo dei ragazzi
    In occasione del Giubileo straordinario a Roma, Gualtiero e Roberto Carraro collaborano all’organizzazione del Giubileo dei ragazzi, dando vita al mondo di Suoncolora: 40.000 ragazzi entrano nel paese dei suoni e dei colori abitato da personaggi, scenografie, giochi e musiche originali.
    Per il Giubileo dei Giovani viene realizzata una scenografia in Piazza San Pietro e cinque grandi immagini portate in corteo dalle Basiliche romane.