Portfolio page

Dettagli Progetto

  • Data

     1 Maggio 2010

  • Cliente

     Carraro Multimedia - Il Sole 24 Ore

  • Attività

     Progetto editoriale, contenuti multimediali

  • Categoria

     Mobile App

iDante APP

Si tratta della prima APP italiana realizzata per iPad, pubblicata nel 2010 con il Sole 24 ore.
Il testo del poema di Dante, in italiano e inglese, si arricchisce con centinaia di immagini, consultabili mediante l’interazione tattile in una inedita miniatura digitale. Il viaggio di Dante viene ricostruito in 3d, grazie ai modelli virtuali dell’Inferno, del Purgatorio e del Paradiso e alla ricostruzione a 360 gradi di singoli ambienti, al video in motion graphics che rende tridimensionali le immagini di Dorè. La APP raggiunge il primo posto nelle vendite dell’APP store italiano, e viene adottata nel corso di italiano ad Harvard.

Il contenuto è interamente di Copyright di Carraro LAB.

Quali saranno le applicazioni vincenti sul nuovo dispositivo iPad, vero protagonista del gossip tecnologico nel 2010?
Diversi commenti e anticipazioni hanno indicato nei libri e nei giornali digitali i prodotti maggiormente orientati all’iPad. L’attenzione degli editori conferma le attese di importanti sviluppi nell’emergente settore degli eBook.

dito-3-iPhone-ico

La pubblicazione su App Store della Divina Commedia nel formato innovativo Touch Ebook (a cura di Carraro Multimedia per Il sole 24 ore) si inserisce nel filone delle nuove applicazioni editoriali per iPad, puntando a interpretare le caratteristiche innovative del dispositivo.

Il lancio globale di Steve Jobs in realtà ha illustrato le specifiche multimediali ed ergonomiche dell’hardware, ma non ha presentato applicazioni peculiari, confermando invece la compatibilità con le Apps per iPhone. Apple ha annunciato che con iPad viene fornito l’applicativo ibooks, collegato On line all’IBookstore nel quale vengono resi disponibili e scaricabili un’ampia gamma di titoli nel classico formato EPUB.

Tuttavia le caratteristiche dell’iPad lasciano immaginare sviluppi ben più significativi rispetto alla semplice lettura di pagine prevalentemente testuali e in bianco e nero, su formati simili a quelli tradizionali già disponibili ad esempio per Kindle, dichiarato superato da Steve Jobs.

iPad è infatti un dispositivo pienamente multimediale, in grado di presentare audio, video, applicazioni 3d completamente integrati.

Alcune demo di giornali multimediali circolate in rete mostrano infatti pagine con immagini ad alta definizione e video integrati nel testo. Inoltre l’interfaccia Multi Touch si presta a forme di consultazione ad elevata interattività, compresi videogame e applicazioni complesse. Il formato stesso dello schermo porta ad una esaltazione delle immagini e della interattività.

La Divina Commedia Touch eBook risponde alle caratteristiche citate, dando ampio spazio alla multimedialità. Il testo del poema di Dante si arricchisce con centinaia di immagini, consultabili mediante l’interazione tattile in una inedita miniatura digitale.

Miniatura-digitale-iDante-dore-ico

Il viaggio di Dante viene ricostruito in 3d, grazie ai modelli virtuali dell’Inferno, del Purgatorio e del Paradiso e alla ricostruzione a 360 gradi di singoli ambienti, al video in motion graphics che rende tridimensionali le immagini di Dorè.

cosmo-dante-inferno-in-3d

L’opera si basa su oltre 20 anni di ricerche e pubblicazioni digitali di Gualtiero e Roberto Carraro sulla Divina Commedia, e si inserisce nel filone di centinaia di titoli multimediali, pubblicati dai due autori in diversi paesi con il riconoscimento di importanti premi internazionali.

La scommessa è guardare oltre l’eBook tradizionale, per progettare una nuova generazione di libri multimediali e tridimensionali.